Biografia

Chef

Nato per essere CHEF.

             Quando l’ambizione e l’impegno fanno da protagonisti.

Simpatico, altruista, coscienzioso ma anche preciso e pignolo nel modo di concepire la sua cucina e soprattutto i suoi dettagli.

Stiamo parlando di Matteo Pianozza, Chef Marinese, classe ‘89, appassionato di sport e giardinaggio.

Figlio d’arte di una delle famiglie più storiche della ristorazione marinese nonché proprietari dei più frequentati ristorante dei castelli romani.

Dal padre Giuseppe prende l’amore per la cucina, dalla madre Lorella la passione per i dolci.

Tutto comincia a 8 anni nel laboratorio di famiglia, dove insieme alla nonna Natalina e la mamma faceva i suoi primi biscotti artigianali.

Ma la sua vera carriera comincia nel 2004, nel rinomatissimo Ristorante “Cesarino & La Perla”.

Il 2008 per Matteo è un anno di grandi soddisfazioni, arriva 3°Classificato al “Festival dello Chef”

e prende il diploma alberghiero in uno degli istituti professionali più importanti della zona.

Successivamente, si sposta nell’amatissima “Città del Vaticano” dove comincia a capire quante cose ci sono da imparare. Comincia a fare corsi di aggiornamento, vari stage di pasticceria e gastronomia.

Non si ferma qui e decide di partire per conoscere nuove culture.

Come prima tappa arriva a Berlino, dove resterà svariati mesi. Poi vola verso il Belgio, nella città di Anversa, dove si troverà per la prima volta a gestire in prima persona la brigata di cucina dello storico Ristorante “Bar Italia”. E’ qui che comincia ad esprimere appieno la sua cucina e la sua passione.

Ma l’ambizione che lo contraddistingue lo fa spostare nuovamente per approdare a Dubai, nel miglior ristorante di pesce: “Bice Mare”. Qui fa un passo enorme, cresce professionalmente e personalmente imparando nuove tecniche, abbinamenti e la conoscenza delle materie prime, e lavorando a stretto contatti con alcuni dei più importanti Chef stellati al mondo.

Grazie a dedizione ed impegno, arrivò finalista al “Risotto World Contest 2014”, partecipò al famoso “Italian Cuisine World Summit” nel 2013 e nel 2014 e prese parte ad un prestigioso stage presso “Oliver Glowig” 2 Star Michelin.

Poi eccolo qui tornare in Italia, dopo aver “rubato” in giro per il mondo segreti e metodi per esprimere al massimo la propria passione nel nuovo ristorante “Sciapò” di trastevere…

Deciderà di fermarsi qui o mettere piede in qualche altra parte del mondo?

Presto gli aggiornamenti..

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. maria cavallaro ha detto:

    Complimenti per la passione che metti nel tuo lavoro. Io sono una casalinga con la passione per la cucina e la pasticceria e mi piace seguire i blog di cucina per carpire qualche piccolo segreto. Ciao auguri per la tua carriera!

    Liked by 1 persona

    1. matteopianozza ha detto:

      Grazie mille Maria. Continuerò a mettere delle ricette e foto dei miei piatti. Spero ti piaceranno. A presto.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...